Calendario

<<  Luglio 2018  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
        1
  2  3  4  5  6  7  8
  9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     
Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Latvian Lithuanian Macedonian Malay Maltese Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Urdu Vietnamese Welsh Yiddish

Sei già un utente Full Service? Cos'è? Come aderire?

In data 26/06/2014 è stato pubblicato l’aggiornamento del  capitolato Full Service.

Avviso nuovo codice IBAN: IT 50C0 521604612 00000 8906046 - BIC BPCVIT2S

Attività Istituzionali

internazionalizzazione Fiere, Schede opportunità paesi, Etichettatura, Adempimenti doganali, Incontri B2B
agroservizi Analisi territoriali climatiche e pedologiche, supporto per trattamenti fitosanitari e raccolta uve

agroservizi

controllo e certificazione dei vini DOP e IGP

agroservizi

controllo e certificazione dei Oli DOP e IGP
lieviti Check list qualità, Visite aziendali, inserimento in network specialistici
laboratorio Pacchetto di analisi, Certificazione vini, Vini Varietali, disciplinari volontari
 formazione Corsi inglese vitienologico, Master in viticoltura enologica
 editoria Cataloghi vini e vini bio, manuali, guide, pubblicazioni in formato sfogliabile digitale

elemento

La situazione di campo è eterogenea, caratterizzata da estremi ancora buoni (Sicilia Orientale, Etna,) o accettabili a condizioni opposte in cui, causa la malattia, la produzione è compromessa al 30 % ed anche oltre in areali circoscritti (Area colline interne e Sicilia centro occidentale). I contesti peggiori ovviamente sono legati alla frequenza delle piogge (piovosità media mese di giugno circa 62 mm. contro una media di 12 mm. registrata nel periodo 1981-2010), alla sensibilità varietale (Grillo, Nero d’Avola, Inzolia, Chardonnay, Malvasia Bianca), ma al contempo a linee di difesa non sempre adeguate.

Leggi tutto...

Biotech-enologia-istituto-Damiani-di-Marsala-2L'attività laboratoriale svolta dagli studenti sotto la guida del dottore Oliva dell'Irvo ha dimostrato di essere una carta vincente. Infatti ha assicurato, come mai prima, la regolare frequenza e interesse..

Vai all'articolo completo

logo_VEx25 ed il 26 novembre nella splendida cornice del Forte di Bard insediamento fortificato incastonato tra le imponenti montagne della Valle d’Aosta.
L’evento vuole sempre più essere un’occasione di scoperta, incontro e scambio di esperienze, conoscenze e storie legate alla difficoltà e alla passione di coltivare la vite in territori eroici; per questo riteniamo che la vostra realtà possa essere espressione di questa nostra viticoltura estrema e che possa essere di grande interesse per il pubblico di tecnici, curiosi e appassionati che già nella prima edizione ha mostrato grande interesse.

Leggi tutto...


Vitigni autoctoni minori e non solo – viaggio nella biodiversità enologica della Sicilia”.

Degustazione di vini sperimentali a Catania il 27 giugno 2018

L’Istituto Regionale del Vino e dell’Olio (IRVO) e la sezione Sicilia dell’Associazione Italiana Sommelier hanno organizzato una degustazione di vini sperimentali a Catania dal titolo “Vitigni autoctoni minori e non solo – viaggio nella biodiversità enologica della Sicilia”.

Leggi tutto...

IMG-20180319-WA0016La fiera Prowein di Düsseldorf, che ha una cadenza annuale nel mese di marzo, rappresenta oggi la più grande realtà espositiva nel panorama delle attività fieristiche a livello Mondiale. FOTO

L’Istituto del Vino e dell'Olio della Regione Siciliana partecipa all’evento ormai da più di un ventennio ed ha sempre rappresentato una fetta consistente della produzione regionale, sia in quantità che qualità.

Le aziende che presenziano alla fiera esporranno ben 317 etichette che ben rappresentano quasi tutto l’universo enologico siciliano sia dal punto di vista della viticoltura autoctona (nero avola, nerello mascalese, perricone, grosso nero , insolia , catarratto, grillo ecc.) che alloctona (Cabernet sauvignon, Chardonnay, Shiraz ecc.) e che  con i loro prodotti, rappresentano anche tutta la variegata gamma di derivazione enologica. Dai prodotti da aperitivo ai quelli da pasto, al dessert, dai prodotti cosiddetti da meditazione alle bollicine, dai liquori più variegati ai super alcolici quali le grappe monovarietali.

Leggi tutto...

 

commissioni_docQuasi 300mila ettolitri: è il numero relativo alle quantità di vino siciliano certificato a doc. Mille e 109 sono le certificazioni emesse dall'1 gennaio sino ad oggi.

Leggi tutto...

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. Utilizziamo i cookie per fornire i nostri servizi. Proseguendo in questo sito ne autorizzi il loro uso. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information