Calendario

<<  Maggio 2018  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
   1  2  3  4  5  6
  7  8  910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   
Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Latvian Lithuanian Macedonian Malay Maltese Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Urdu Vietnamese Welsh Yiddish

nino_caleca“Siamo vicini ai produttori di vino e li invitiamo a denunciare”. Sono le parole dell’assessore regionale all’Agricoltura, Nino Caleca a seguito del blitz dei carabinieri nel catanese e che ha portato all’arresto di 15 persone coinvolte nella cosiddetta mafia rurale. Il gruppo, appartenente al clan Brunetto, si era specializzato nelle estorsioni ai danni di aziende vitivinicole, con intimidazioni e danneggiamenti a discapito di chi si fosse opposto a pagare il pizzo.

“L’assessorato – sottolinea Caleca - è vicino agli imprenditori delle cantine della zona e ribadisce tutto il suo appoggio. Siamo dalla parte di chi decide di portare avanti una Sicilia produttiva nel nome della legalità”.

Anche il commissario dell’Istituto Regionale del Vino e dell’Olio, Antonino Di Giacomo, ci tiene a comunicare tutto il suo appoggio ai produttori vitivinicoli: “Credo sia giusto far sentire la nostra presenza e soprattutto collaborazione – precisa Di Giacomo – ai produttori che ogni giorno si scontrano con una realtà di illegalità ma che decidono di non demordere. Portando avanti loro portiamo avanti una Sicilia nuova, una Sicilia di qualità e di legalità”.

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. Utilizziamo i cookie per fornire i nostri servizi. Proseguendo in questo sito ne autorizzi il loro uso. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information