Calendario

<<  Gennaio 2018  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
  1  2  3  4  5  6  7
  8  91011121314
15161718192021
22232425262728
293031    
Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Latvian Lithuanian Macedonian Malay Maltese Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Urdu Vietnamese Welsh Yiddish

premio_expo_clusterSi chiude Expo 2015 ed è tempo di bilanci. La Sicilia, con il suo Cluster BioMediterraneo, ne esce positiva. Un’esperienza che ha anche coinvolto i funzionari ed i dirigenti dell’Istituto Regionale dei Vino e dell' Olio di Sicilia.

Un accordo firmato ad aprile tra Dario Cartabellotta, responsabile unico del Cluster, e l’allora commissario straordinario dell’IRVO, Antonino Di Giacomo Pepe. La gestione  e l’animazione del Sicily Wine Bar al Cluster BioMediterraneo sono state le attività che ha fornito l’ente. Soddisfatto il direttore generale dell’IRVO, Lucio Monte: “Ci tengo a comunicare a tutto il personale IRVO che ho ricevuto una telefonata da parte del dott. Cartabellotta nella quale ringrazia per l’apporto operativo che l’IRVO, attraverso la presenza dei suoi funzionari e dirigenti, ha reso in questi mesi dell’Expo”.

Il direttore, a sua volta, si è congratulato “per il risultato raggiunto frutto di tenace determinazione e di una concreta visione progettuale, che sicuramente avrà risvolti positivi sul territorio della nostra Isola”.

Il Cluster BioMediterraneo, che ha registrato 2,5 milioni di visitatori, con una costante crescita delle presenze, ha infatti ricevuto il premio Class Expo Pavilion Heritage Awards, destinato ai padiglioni e ai protagonisti che hanno saputo meglio interpretare e comunicare il tema dell’Esposizione Universale. Un riconoscimento per aver saputo rappresentare e raccontare, con oltre 350 aziende partecipanti e circa 100 comuni, lo spirito della cucina mediterranea, il valore e il significato del confronto interculturale e dell’incontro tra popoli, della compresenza e dell’integrazione.

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. Utilizziamo i cookie per fornire i nostri servizi. Proseguendo in questo sito ne autorizzi il loro uso. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information